L'indicazione del subappaltatore non è obbligatoria

Il Consiglio di Stato, in Adunanza Plenaria, con la sentenza n. 9/2015, ha affermato il principio di diritto che l’indicazione del nome del subappaltatore non è obbligatoria all’atto dell’offerta, neanche nei casi in cui, ai fini dell’esecuzione delle lavorazioni relative a categorie scorporabili a qualificazione necessaria, risulta indispensabile il loro subappalto a un’impresa provvista delle relative qualificazioni (nella fattispecie che viene comunemente definita come "subappalto necessario")

Eventi formativi e manifestazioni

SOA Nord Alpi è sempre impegnata a fianco delle imprese per essere un punto di riferimento in materia di contratti pubblici. Negli anni ha dimostrato di essere un affidabile partner formativo dell'impresa e dei suoi operatori, i quali necessitano di una sempre più costante e puntuale formazione in un mondo così complesso ed in continua evoluzione come il mondo degli appalti.

In quest'ottica rientra l'organizzazione da parte di SOA Nord Alpi di manifestazioni a carattere formativo, quali ad esempio:

Pubblicata in G.U. la legge 80/2014

La legge 23 maggio 2014, n. 80, va a convertire, con modificazioni, il decreto-legge 28 marzo 2014, n. 47 (Misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015).