LA RIFORMA DEL CODICE DEI CONTRATTI - SI RIPARTE DAL DECRETO “SBLOCCA CANTIERI”

20191015 milano

ESNA SOA, in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano e con la partecipazione tecnica di Bureau Veritas Italia, organizza un incontro di approfondimento rivolto a tutti gli Operatori di settore sulla riforma del Codice dei Contratti Pubblici introdotta dal Decreto “Sblocca Cantieri” convertito nella Legge n. 55 del 14 giugno 2019.

L’appuntamento rivolto ad Imprese, Professionisti e Stazioni Appaltanti sarà un’occasione per centrare il focus sulle novità normative introdotte dal Decreto - evidenziandone luci e ombre - e per proporre alcuni spunti di riflessione sull'impatto della riforma nel settore degli Appalti Pubblici, a partire dal Regolamento di attuazione del Codice, e con particolare attenzione alle modifiche introdotte in materia di qualificazione, requisiti per la partecipazione alle gare, soglie per gli affidamenti, subappalti e appalto integrato. Verrà infine fornito un approfondimento, dal taglio operativo, sull'applicazione dei criteri ambientali minimi in edilizia.

 

 

 

 

Programma

 

LA RIFORMA DEL CODICE DEI CONTRATTI:
SI RIPARTE DAL DECRETO “SBLOCCA CANTIERI”

Prof. Avv. Michele Giovannini | Professore di Administrative and Public Procurement Law, Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano | Studio Legale Molinari e Associati, Milano


 Le Linee Guida Anac e il nuovo Regolamento

    • Il Codice del 2016 (d.lgs. 50/2016) e il Decreto correttivo (d.lgs. 56/2017): dalla «dura lex sed lex alla soft law but law».
    • Gli atti attuativi previsti dal Codice del 2016: i decreti ministeriali e le linee guide ANAC.
    • L’ambigua natura delle Linee Guida
    • Il Regolamento unico introdotto dal Decreto Sblocca Cantieri: semplificazione o nuova complicazione delle fonti?
  • Criteri di aggiudicazione: dalla OEPV al massimo ribasso
    • L’introduzione e le ragioni del criterio dell’OEPV in base al miglior rapporto qualità-prezzo 
    • Il criterio del prezzo più basso: i casi tassativi di utilizzabilità nel Codice del 2016
    • Le novità del Decreto Sblocca Cantieri: ragioni e prospettive del   ridimensionamento dell’OEPV
  • Le procedure di affidamento degli appalti sotto soglia
    • Le modifiche all’art. 36 introdotte dal Decreto Sblocca Cantieri
    • Le modalità di affidamento
    • L’ampliamento dell’affidamento diretto: vera semplificazione?

 

Avv. Alfredo Biagini | Studio Legale Biagini, Venezia


  • Le novità in tema di Qualificazione  
    • L’estensione del periodo documentabile per la Qualificazione SOA
  • Partecipazione alle gare ed esecuzione dei contratti nel caso di crisi d'impresa:
    • Il concordato prenotativo o in bianco
    • Il concordato con continuità aziendale
    • Il fallimento
  • Il ritorno dell’appalto integrato
  • Le modifiche in materia di subappalto:
    • I limiti quantitativi
    • Il subappalto necessario

 

Arch. Barbara Termine | Esperto CAM, Bureau Veritas Italia
Ing. Alessandro Chiappa | Market Leader Italy Constructions & Civil Works, Bureau Veritas Italia


  • I Criteri Ambientali Minimi in edilizia  
    • GPP nel nuovo codice appalti: l’obbligo di inserimento dei CAM 
    • La struttura dei CAM in edilizia e la disciplimna di gara
    • Le verifiche ispettive richieste nei CAM per edifici 
    • Prime valutazioni sull’applicazione dei CAM