Introduzione

La qualificazione SOA è la certificazione obbligatoria per qualunque impresa che intenda eseguire lavori pubblici affidati dalle stazioni appaltanti, direttamente o in subappalto, per un importo pari o superiore ad euro 150.000.

Ad eccezione di un caso specifico (attestazione per la classifica illimitata), l’attestazione di qualificazione costituisce condizione necessaria e sufficiente per la dimostrazione dell’esistenza dei requisiti di capacità tecnica e finanziaria ai fini dell’affidamento dei lavori pubblici.

Esistono 52 categorie di opere:

13 categorie riguardano opere di carattere generale
39 categorie riguardano opere specializzate

L’impresa che intende ottenere l’attestazione di qualificazione deve stipulare apposito contratto con la SOA che svolgerà l’istruttoria e gli accertamenti necessari alla verifica dei requisiti. Il D.P.R. n. 207 del 05/10/2010 e s.m.i.. disciplina quali siano i requisiti di qualificazione da dover possedere e dimostrare durante l’iter istruttorio suddividendoli in “requisiti di ordine generale” e “requisiti di ordine speciale”.

Una volta rilasciata, l’attestazione ha durata quinquennale, salvo, allo scadere del terzo anno, il superamento della verifica triennale di mantenimento dei requisiti.

Per sapere nel dettaglio cos'è la Qualificazione SOA, quali requisiti bisogna dimostrare, quanto costa e quali sono le norme che disciplinano il sistema di qualificazione, consulta il nostro website oppure contatta subito un nostro consulente.